Assistenza ai Dirigenti

You are here: Home » Assistenza ai Dirigenti

Una recente pronuncia del Tribunale di Milano afferma che il termine decadenziale per l’impugnazione del licenziamento del dirigente sia di 60 giorni

Tradizionalmente la giurisprudenza, in tema di licenziamento del dirigente, aveva escluso l’applicabilità del termine decadenziale di 60 giorni per l’impugnazione del recesso da parte del lavoratore.

Ciò perché, tradizionalmente, il nostro legislatore ha sempre specificato le discipline applicabili ai dirigenti:; inoltre, la reintegrazione sul posto di lavoro prevista dalle discipline di legge, non è applicabile ai licenziamenti illegittimi intimati ai dirigenti, con la conseguenza che il termine di decadenza sarebbe divenuto superfluo, potendo i dirigenti accedere solo alla tutela risarcitoria contrattuale dell’indennità supplementare.

Con l’introduzione della Legge 183/2010, che prevede che le disposizioni legate all’impugnazione dei licenziamenti si applicano a tutti i casi di invalidità del recesso, la portata della norma è stata notevolmente estesa con la conseguenza della sua applicabilità anche al profilo dirigenziale.

Show Comments