Contattaci

02 2440278

Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10 - 13

Email

info@dirittilavoro.it

Home 2016 novembre

novembre 2016

Il rifiuto di svolgere le mansioni assegnate potrebbe non giustificare un licenziamento. Il caso affrontato dalla Suprema Corte di cassazione con sentenza del 7 ottobre 2016, n. 20222, vedeva una dipendente che, dopo aver richiesto per circa tre anni alla società il riconoscimento della qualifica superiore per aver svolto attività di manutentore di elicotteri senza ricevere riscontro, si rifiutava di svolgere le mansioni superiori affidate (solo queste). In conseguenza di tale rifiuto, la società, all'esito del procedimento disciplinare, comunicava il licenziamento alla...