Contattaci

02 2440278

Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10 - 13

Email

info@dirittilavoro.it

Home 2015 maggio

maggio 2015

La sentenza che si commenta sancisce i criteri di interpretazione di alcune disposizioni normative della Direttiva 98/59/CE in materia di licenziamenti collettivi. Il contenzioso in Inghilterra che ha originato il giudizio comunitario La vicenda trae origine da un consistente piano di riduzione del personale attuato da Woolworths e da Ethel Austin, imprese leader nel settore della grande distribuzione su tutto il territorio del Regno Unito. All'esito di tale procedura, che ha coinvolto migliaia di lavoratori distribuiti in svariati punti vendita sul territorio inglese,...

NASpI anche in caso di licenziamento disciplinare da Guida al Lavoro, di SILVIA SPATTINI Senior Research Fellow e Direttoredi ADAPT Dal 1° maggio decorre, per i nuovi eventi di disoccupazione, la nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego, c.d. NASpI, che sostituisce la ASpI e la mini-ASpI1. La nuova prestazione di disoccupazione è destinata ai lavoratori subordinati che "abbiano perduto involontariamente la propria occupazione" (art. 3, comma 1, D.Lgs. n. 22/2015). Pertanto, la prima condizione da soddisfare per accedere all'indennità è che la perdita...

Privacy del lavoratore e diritto alla riservatezza: lo scorso 24 aprile 2015 il garante della privacy ha pubblicato un vademecum. Pubblichiamo da Guida al lavoro un commento di Pietro Gremigni, Consulente Aziendale. Nel rapporto di lavoro, sia in fase di assunzione che di svolgimento, le informazioni personali trattate possono riguardare, oltre all'attività lavorativa, la sfera personale e la vita privata dei lavoratori (ad esempio i dati sulla residenza e i recapiti telefonici) e dei terzi (ad esempio dati relativi al nucleo familiare...